LA CONFESSIONE DI KATE MIDDLETON, TERRIBILE TRAGEDIA A CORTE: “HO PERSO MIO FIGLIO

Una gravissima tragedia ha sconvolto i reali più amati del mondo, i sudditi della corona stentano ancora a crederci. Il duca e la duchessa di Cambridge, incarnano perfettamente la famiglia modello di una delle monarchie più antiche del mondo. Sebbene non di origini nobiliari, Kate Middleton si è calata perfettamente nei panni della donna di Corte, tanto che molti auspicano per lei un futuro da regina.

La celebre coppia ha deciso finalmente di rompere il silenzio su un dramma che li ha profondamente segnati. Al punto che, secondo fonti vicine alla Corona, Willilam e Kate si sarebbero sottoposti ad un percorso psicoterapeutico per superarlo. Una vera tragedia venuta finalmente alla luce dopo tanti anni di silenzio: ecco cosa è successo

ECCO LA CONFESSIONE
Un fulmine a ciel sereno scuote la famiglia reale inglese, kate ha confessato un dramma che ha segnato profondamente la sua famiglia. La duchessa, qualche anno fa, avrebbe perso un bambino per un aborto spontaneo, sarebbe stato il secondogenito dopo il Principe George. Dopo questa terribile tragedia, anche Meghan le avrebbe manifestato tutto il suo appoggio, nonostante con la cognata non corresse buon sangue.

In seguito kate ha dato alla luce altri due figli, prima Charlotte e successivamente Louis. Nonostante ciò, per lungo tempo ha dovuto fare i conti con delle pensanti ripercussioni psicologiche, per fortuna ora superate. Da quel momento, la duchessa si è spesa sempre più assiduamente in cause umanitarie, soprattutto a sostegno di quei progetti che riguardano l’aborto e la salute mentale.

Secondo gli ultimi rumors, Kate potrebbe essere in attesa di un altro figlio, il quarto Royal baby. Per il momento si tratta solo di illazioni, fomentate tra l’altro dalla vista di un pancino sospetto durante una delle sue ultime passeggiate a Londra. Vedremo se tra qualche mese la notizia sarà confermata, intanto colpisce venire a conoscenza di questo vecchio dramma che ha colpito la famiglia reale.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.