Paura per Massimo Ranieri: l’incidente sul palco durante lo spettacolo e subito trasportato in ospedale. Come sta

Massimo Ranieri, incidente davanti al pubblico di fan. Momenti di preoccupazione dopo la caduta sul palco. L’iconico cantante italiano si stava esibendo davanti al pubblico presente in sala a Teatro Diana, durante lo spettacolo musicale “Sogno o son desto” per il terzo giorno di tournée a Napoli.

L’ìncidente sarebbe accaduto poco dopo le 21, quando nel bel mezzo dell’esibizione Massimo Ranieri è caduto dal palcoscenico del teatro napoletano. Attimi di panico tra i presenti in sala che hanno assistito alla scena. Immediato l’intervento dei soccorsi e il trasporto presso l’ospedale Cardarelli di Napoli.

Massimo Ranieri caduta palco spettacolo trasporto ospedale
archivio Image / Spettacolo / Massimo Ranieri / foto Beescoop/Image

Il cantante di 71 anni pare abbia perso l’equilibrio o per disattenzione o per aver calcolato male lo spazio davanti a sè. Tra le ipotesi avanzate anche quella di un malore improvviso. Poco dopo la caduta dal palco, l’arrivo del personale del 118, con la postazione Loreto Crispi che ha provveduto a fare allontanare i presenti dalla sala per agevolare le operazioni di soccorso.

Massimo Ranieri caduta palco spettacolo trasporto ospedale

Su Fanpage.it si apprende che in seguito alla caduta, Massimo Ranieri avrebbe battuto la testa “ma sarebbe rimasto cosciente in attesa dell’ambulanza. Il suo entourage, raggiunto telefonicamente, ha parlato di “situazione sotto controllo”.

Massimo Ranieri caduta palco spettacolo trasporto ospedale

“Tanto spavento ma per fortuna non ha battuto la testa ed è sempre stato cosciente. Una costola rotta e un buono stato generale ma rimane sotto osservazione”, sono le dichiarazioni rilasciate dallo staff di Massimo Ranieri per l’ANSA. Lo spettacolo è stato annullato.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.