“Chanel? In realtà il suo nome…”. Ilary Blasi lo confessa solo oggi, a 14 anni dalla nascita della figlia

Ilary Blasi, la rivelazione nello studio televisivo di Belve. Sono state settimane di grandi smentite per la coppia storica Totti-Blasi, ma una volta messe a tacere le voci sulla presunta crisi, sempre meglio chiudere lo spiacevole capitolo e guardare avanti. Ilary Blasi, innamorata dell’ex capitano giallorosso e da poco alla guida del timone de L’Isola dei Famosi 2022, si è lasciata andare a una confessione sulla figlia.

Insieme da sempre, ovvero da 20 anni, Ilary Blasi e Francesco Totti portano avanti a gonfie vele il matrimonio. Dal loro amore tre splendidi figli: il primogenito Cristian, nato il 6 novembre 2005, Chanel, nata nel 2007, e Isabel nata il 10 marzo del 2016: “Ho fatto tre figli con lo stesso uomo, non è da tutte”, ha affermato ironica Ilary qualche tempo fa.

Ilary Blasi rivelazione nome figlia Chanel Belve

Ed è proprio sulla figlia Chanel che si accendono i riflettori in seguito a quanto rivelato dalla conduttrice nel corso dell’intervista per Belve. A porre la domanda è stata Francesca Fagnani: “Ti sei pentita di aver dato a tua figlia il nome Chanel? Quali erano gli altri nomi nella rosa? Balenciaga?“. Dunque la risposta di Ilary Blasi non si è lasciata attendere.

Ilary Blasi rivelazione nome figlia Chanel Belve

“Non mi sono pentita di averla chiamata così, una volta gliel’ho chiesto pure a mia figlia se le piacesse il suo nome e mi ha risposto che le fa impazzire da quanto le piace. Io stessa non riuscirei ad immaginarmi Chanel con un altro nome. In famiglia abbiamo un problema con i nomi, anche se Cristian ed Isabel sono più normali dai..”.

Ilary Blasi rivelazione nome figlia Chanel Belve
Ilary Blasi rivelazione nome figlia Chanel Belve

A questo punto la conduttrice di Belve ha ulteriormente chiesto: “Non ti piacciono le vocali?“. Ilary Blasi ha risposto entrando nel dettaglio: “Ma sai perché? Perché Totti è un cognome corto e brutto, molto duro, così i nomi li abbiamo scelti senza vocale finale. L’alternativa a Chanel non era Balenciaga. Lo dico? Era Roma! Ma questo perché in famiglia abbiamo un problema con i nomi, le mie sorelle si chiamano Silvia e Melory. Silvia è la prima, i miei genitori all’epoca non se la sono sentita.. Poi sono nata io ed infine Melory. Anche i miei nipoti hanno nomi strani: una mia sorella ha dato ai suoi figli i nomi Stella e Nicki, l’altra Jolie”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.