Politica italiana in lutto, morto l’ex ministro e fondatore del partito: “Una voce libera che ci mancherà”

È stato per due volte ministro nei governi guidati da Silvio Berlusconi. È stato deputato per sei legislature, dal 1994 al 2018, lutto nel mondo della politica: è morto Antonio Martino, aveva 79 anni ed era un economista. Fu uno dei primi a seguire l’avventura in politica di Silvio Berlusconi tanto che la sua tessera di Forza Italia era la numero 2.

Antonio Martino è stato ministro della difesa nel secondo e terzo esecutivo guidati da Silvio Berlusconi ad inizio anni 2000 e ha affrontato la drammatica crisi successiva alla strage delle Torri Gemelle dell’11 settembre 2001 e delle guerre in Afghanistan e Iraq. Il nome di Antonio Martino è stato in ballo come candidato del centrodestra per il Quirinale in due occasioni: nel 2013 quando poi fu rieletto Giorgio Napolitano e nel 2015 quando poi gli fu preferito Sergio Mattarella.

antonio martino morto ex ministro

“Se ne è andato Antonio Martino, uno dei fondatori di Forza Italia, ministro, protagonista della vita politica italiana, amico schietto e leale. Con lui ho condiviso tante battaglie. Un abbraccio alla sua famiglia. Ciao Antonio!”, scrive su Twitter il coordinatore nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani. “È con vera tristezza che partecipo al lutto per la scomparsa di Antonio Martino – scrive in un tweet il segretario del Pd, Enrico Letta -. Siamo stati spesso in disaccordo e anche per questo forse ho potuto apprezzarne ancora più in profondità la signorilità, la coerenza e la competenza. Una voce libera che ci mancherà”.00:00/00:00

antonio martino morto ex ministro

Tra le prime reazioni alla notizia della morte di Antonio Martino, anche quella della ministre di Forza Italia al governo: “Perdiamo un intellettuale di altissimo profilo, un uomo che ha contribuito alla nascita e al successo di Forza Italia. Un liberale vero, che ha fatto emergere l’identità moderata ed europeista del nostro movimento”.

antonio martino morto ex ministro

https://platform.twitter.com/embed/Tweet.html?dnt=false&embedId=twitter-widget-0&features=eyJ0ZndfZXhwZXJpbWVudHNfY29va2llX2V4cGlyYXRpb24iOnsiYnVja2V0IjoxMjA5NjAwLCJ2ZXJzaW9uIjpudWxsfSwidGZ3X2hvcml6b25fdHdlZXRfZW1iZWRfOTU1NSI6eyJidWNrZXQiOiJodGUiLCJ2ZXJzaW9uIjpudWxsfSwidGZ3X3NwYWNlX2NhcmQiOnsiYnVja2V0Ijoib2ZmIiwidmVyc2lvbiI6bnVsbH0sInRmd190b3BpY19waXZvdHNfZW1iZWRfMTM1NDUiOnsiYnVja2V0IjoidG9waWNfcGl2b3QiLCJ2ZXJzaW9uIjo0fX0%3D&frame=false&hideCard=false&hideThread=false&id=1500048479183380484&lang=it&origin=https%3A%2F%2Fwww.caffeinamagazine.it%2Fpolitica%2Flutto-mondo-politica-morto-ex-ministro-antonio-martino%2F&sessionId=3ae57db8b23aa81066ad014a1f2791eacb90d026&theme=light&widgetsVersion=2582c61%3A1645036219416&width=550px

Antonio Martino, nato a Messina nel 1942, aveva un passato nel Partito Liberale, di cui suo padre Gaetano, presidente del Parlamento europeo negli anni ’60, era stato uno dei protagonisti principali. “Sono decenni che siamo accusati di slittare a destra. Mio nonno era repubblicano, mio padre liberale, io sono liberista, mia figlia anarco-capitalista”, disse in una delle tante interviste rilasciate nel corso della sua carriera.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.