Iva Zanicchi racconta un aneddoto particolare accaduto dopo il suo primo Sanremo

Loading...

La cantante italiana Iva Zanicchi sarà una delle protagoniste femminili in gara al Festival di Sanremo 2022. A 81 anni torna dunque ad esibirsi dal vivo sul famoso palco dell’Ariston. L’ultima volta che l’aveva calcato era il 2009, mentre l’ultima volta che ha trionfato risale al 1974 con Ciao cara, come stai? Una nuova ed entusiasmante sfida per l’artista protagonista dello show di Canale 5 D’Iva. Durante una lunga intervista al Corriere della Sera, la cantante ha deciso di aprire il suo cuore ai fan. Tantissimi gli argomenti trattati: dalla sua vita privata alla carriera, passando per la terribile esperienza con il Covid-19. (Continua a leggere dopo la foto)

Iva Zanicchi si racconta e apre il suo cuore ai fan: dalla vita privata a Sanremo

Dopo l’esperienza nella conduzione di uno show tutto suo su Canale 5, Iva Zanicchi è pronta a mettersi di nuovo in gioco come cantante. L’artista è riuscita a tornare in scena nonostante abbia dovuto lottare contro il Covid-19. Alle pagine del Corriere della Sera ha commentato così questa triste esperienza: «Sì, non ho più riacquistato l’olfatto: non sento l’odore del brodo della domenica, del caffè la mattina. Però grazie a Dio continuo a cantare, respiro bene. Un dolore straziante, lo adoravo come un figlio. Mio fratello era un poeta, lui teneva insieme tutta la famiglia. Pensare che l’ho sentito al telefono e mi ha detto: “I medici dicono che tra due giorni vengo a casa”. Dopo tre giorni è arrivato a casa, ma nella cassa. E ci hanno proibito di aprirla per l’ultimo bacio. Sono ancora incazzata nera con tutti». Poi la cantante ha aggiunto: «Sono per la libertà, ma ai no vax dico: “Non vi vaccinate? Bene, state chiusi in casa, ma non venitemi a dire che non esiste il virus perché vi rompo la testa”». Infine, si è lasciata andare ai ricordi e ha parlato del Festival di Sanremo: è lì che ha conosciuto l’amore. (Continua a leggere dopo la foto)

Loading...

La cantante si lascia andare ai ricordi

Iva Zanicchi nel 2022 tornerà sul palco dell’Ariston probabilmente per l’ultima volta come concorrente. Sempre alle pagine del Corriere della Sera, Iva ha raccontato un aneddoto parecchio curioso sul suo primo Festival«Quello che è rimasto nel mio cuore è il primo nel ’65: lì ho conosciuto Antonio Ansoldi, figlio del mio discografico. Mi era simpatico, ci siamo frequentati un po’, avevo 26 anni. Poi però gli dissi che dovevo pensarci e che non volevo legarmi. Torno a Ligonchio, perché vivevo ancora con la mia mamma e arrivata non mi sento bene. Vomito. Mia mamma mi guarda e mi dice: “Cos’hai fatto con Tonino?”. Eh sì ero incinta. A 26 anni per la prima volta avevo fatto l’amore». Poi su una sua eventuale nuova vittoria ha aggiunto: «Alla mia età è senz’altro l’ultimo come concorrente. Vuoi mettere star lì in mezzo ai ragazzi, che sono come nipotini per me, a fare la gara? Sono una vera matta. Per fortuna ci sono anche Ranieri e Morandi che alzano la media. Poi magari potrei andarci ancora una volta come ospite, ma è un’altra cosa. […] Se vado per vincere? Sinceramente no, vado con determinazione, ma con leggerezza. Voglio presentare una bella canzone con la voce che avevo 50 anni fa».

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.