Napoli, Mariarca Napolitano è morta dopo un malore in spiaggia: ha lasciato 3 figli

Loading...

Un’aneurisma, è questa causa del decesso di una giovane madre, chiamata Mariarca Napolitano. Purtroppo ha avuto un malore improvviso mentre era in spiaggia e si è spenta dopo 2 lunghi giorni di agonia. Ha lasciato 3 bambini, il marito e tutti i suoi familiari.

mariarca napolitano morta

Una notizia triste che ha scosso l’intera comunità di Ponticelli, a Napoli est. I suoi funerali sono stati celebrati nella giornata di ieri, venerdì 23 luglio e in molti hanno deciso di partecipare per un ultimo saluto.

Secondo le informazioni rese note dai media locali, il dramma è avvenuto domenica 19 luglio. L’intera famiglia si era recata al mare, a Scalea, per passare una giornata all’insegna del divertimento e della spensieratezza.

È proprio in quelle ore che è accaduta la tragedia. Mariarca è stata colpita da un malore improvviso ed ha perso i sensi davanti agli occhi dei suoi figli e di tutti i presenti. In pochi minuti, sul posto sono arrivati i sanitari.

Loading...
mariarca napolitano morta

Hanno deciso di trasportarla d’urgenza all’ospedale locale e per 2 lunghi giorni ha lottato con tutte le sue forze. I medici hanno cercato di fare di tutto per aiutarla.

Tuttavia, nella giornata di mercoledì 21 luglio, per lei non c’è stato più nulla da fare. Il suo cuore ha cessato di battere ed il personale ospedaliero non ha potuto far altro che constatare il suo tragico decesso.

I messaggi di addio per Mariarca Napolitano

In quei due lunghi giorni di agonia, migliaia di persone sono rimaste con il fiato sospeso. Speravano che riuscisse a riprendersi. Hanno anche organizzato molti gruppi di preghiera.

Purtroppo però, la situazione della giovane madre non è mai migliorata. Secondo i media locali, il suo decesso è avvenuto a causa di un’emorragia celebrare, conseguente ad un’aneurisma. Una sua amica quando ha saputo la triste notizia, sul suo profilo Facebook, ha scritto:

mariarca napolitano morta

Stanotte ti ho sognata, quei capelli biondi e sorridevi. Ti ho detto: ‘Ja, ti vuoi svegliare’ e continuavi a sorridere. Mi hai risposto: ‘Un altro poco e mi sveglio’ e nemmeno il tempo di raccontare il sogno che ho ricevuto questa notizia che non c’eri più. Sei stata una combattente fino all’ultimo. Buon viaggio, amica mia, veglia sempre sui tuoi bambini che devono avere sempre la forza che avevi tu. Ti porteremo sempre nel nostro cuore.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.