Denise Pipitone, il sensitivo Michael Schneider: “La bambina non sarà mai ritrovata”

Loading...

Per il sensitivo Michael Schneider il caso di Denise Pipitone è destinato a rimanere irrisolto. Secondo lui non verrà mai trovata. Parole molto brutte, ma la speranza di ritrovare la bambina scomparsa nel 2004 è ancora molto forte.

Denise Pipitone, interviene un sensitivo tedesco Michael Schneider

Il caso di Denise Pipitone è tornato al centro dell’attenzione, con nuove indagini e nuovi testimoni. Se ne parla molto e la speranza di ritrovarla è sempre molto forte. Un sensitivo tedesco è intervenuto su questo caso, sottolineando che secondo lui potrebbe rimanere irrisolto. Michael Schneider, ex giornalista e medium che collabora in modo gratuito con tutti gli investigatori in Europa, ha svelato di essere molto scettico sulle possibilità di ritrovare la piccola Denise Pipitone, scomparsa da Mazara del Vallo nel 2004.

Le sue parole sono molto forti, ma la speranza di ritrovare la bambina non è ancora finita.

Loading...

Caso Pipitone: il ruolo di Michael Schneider

Michael Schneider è un sensitivo tedesco che collabora con gli investigatori di tutta Europa. Ha avuto un ruolo decisivo per risolvere il caso di Peter Neumair e Laura Perselli, coniugi scomparsi che sono stati uccisi dal figlio Benno. Il sensitivo aveva indicato la presenza dei loro corpi in un posto poco distante dal luogo dove poi sono stati effettivamente trovati, nelle acque dell’Adige.

Ora il sensitivo, che fa questo mestiere da oltre 15 anni, si sta occupando anche del caso di Denise Pipitone. Molte volte è stato contattato per cercare di risolvere i casi di cronaca nera rimasti senza soluzione. Sul caso della piccola scomparsa da Mazara del Vallo ha spiegato che potrebbe rimanere irrisolto.

Denise Pipitone: le parole di Michael Schneider

Michael Schneider è stato intervistato dal Corriere della Sera. “So che le mie parole saranno inaccettabili per Piera Maggio, ma purtroppo ho la chiara percezione che Denise non sarà mai trovata ed il caso non sarà mai risolto” ha spiegato il sensitivo. Nonostante le sue parole la speranza di ritrovare Denise Pipitone non si spegne. Sono passati 17 anni dalla sua scomparsa, ma negli ultimi tempi sono emersi nuovi dettagli e nuovi testimoni. Ci sono state diverse segnalazioni che putroppo si sono rivelate errate, ma le indagini continuano nella speranza di arrivare presto alla verità su quello che è accaduto a Denise.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.