La moglie allatta il figlio, lui avvelena il suo cibo: arrestato Luiz Edivaldo de Souza

Loading...

Una vicenda assurda quella accaduta a Itapema, in Brasile e che si è diffusa sul web nelle ultime ore. Un uomo di 35 anni, Luiz Edivaldo de Souza, è stato accusato dell’omicidio di sua moglie Josiele Lopes e del loro bambino di soli 3 mesi.

Omicidio di Luiz Edivaldo de Souza

I fatti sono accaduti lo scorso settembre e le indagini sono partite grazie alla denuncia del figlio 17enne, preoccupato dalla scomparsa di sua madre. Per diversi giorni, l’uomo avrebbe addirittura risposto ai messaggi dei familiari della moglie fingendosi lei, per poi bloccare tutti i contatti.

Dopo le dovute indagini, le forze dell’ordine hanno trovato i due cadaveri il 23 settembre.

Per uccidere entrambi, l’omicida ha avvelenato il cibo, ingerito dalla donna e poi trasmesso al bambino attraverso il latte materno.

Omicidio di Luiz Edivaldo de Souza

Poche ore dopo aver mangiato, il veleno per topi ha iniziato a fare effetto e Josiele ha chiesto a suo marito di portarla in ospedale, perché stava troppo male. Ma l’uomo ha invece portato entrambi in una zona boschiva, a circa 73 km dalla loro abitazione.

Loading...

Quando mamma e figlio sono morti, Luiz Edivaldo de Souza si è anche occupato di seppellire i loro corpi.

La famiglia è ora in attesa della sentenza e il legale dell’uomo ha tempo fino alla prossima settimana per presentare ricorso contro la decisione della corte per un processo con giuria. L’imputato, al momento, è accusato di omicidio, occultamento del cadavere e frode procedurale.

Luiz Edivaldo de Souza e il motivo dell’omicidio

Sembrerebbe, secondo quanto riportato dalle testate giornalistiche del posto, che la moglie avesse preso la decisione di separarsi dall’uomo. Una decisione che a Luiz Edivaldo de Souza non stava affatto bene.

Così, l’omicida ha pensato di esaudire il desiderio della donna e di separala da lui, ma non permettendole di continuare a vivere la sua vita.

Omicidio di Luiz Edivaldo de Souza

L’ennesimo caso di femminicidio, che ha visto morire una donna per mano di un uomo e una piccola vittima innocente. Un bambino di soli 3 mesi avvelenato mentre si nutriva dal seno della sua mamma.

In poche ore, la vicenda si è diffusa sul web, suscitando incredulità e rabbia tra milioni di persone provenienti da ogni parte del mondo.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.