Chiara Ferragni sulle parole di Fedez: “Non potrei essere più fiera di così”

Loading...

A pochi minuti dall’intervento di Fedez sul palco del Concerto del Primo maggio non è mancato il commento della moglie Chiara Ferragni, che da casa stava seguendo la diretta dell’evento. Nelle storie pubblicate sul suo profilo Instagram, l’imprenditrice ha elogiato il comportamento del marito, affermando di essere fiera di come Fedez sia andato contro gli stessi vertici della Rai pur di far valere la sua libertà di espressione.

Chiara Ferragni sull’intervento di Fedez al Concerto del Primo maggio

Com’è possibile ascoltare nelle storie pubblicato sul suo profilo nella notte tra l’1 e il 2 maggio, Chiara Ferragni ha affermato: “Comunque ragazzi non potrei essere più fiera di così, per quello che ha fatto Fede stasera. È veramente avere il coraggio di andare contro tutti per dire ciò che si pensa e non è cosa da poco. Sono superfiera”.

Loading...

Chiara Ferragni su Fedez: “È bellissimo leggere quanti di voi sono stati toccati”

“Volevo ringraziare tutti voi perché vi sento molto uniti ed è bellissimo leggere quanti di voi sono stati toccati da questo discorso. È il potere della condvisione come dico sempre”, ha poi aggiunto l’imprenditrice, che assieme al marito da sempre sostengono le cause dei diritti civili in Italia.

Fedez al Primo maggio, il supporto di Chiara Ferragni

Poche ore prima peraltro, Chiara Ferragni aveva pubblicato un piccolo estratto dell’intervento del marito Fedez mentre esponeva il suo intervento sul palco del concerto.

Nel corso della serata, il rapper aveva infatti lanciato un appello al presidente del Consiglio Mario Draghi affinché facesse qualcosa per i lavoratori del mondo dello spettacolo e attaccato duramente la Lega per il suo atteggiamento contro il Ddl Zan e contro i diritti civili in generale: Il Senato ha tempo di ridare il vitalizio a Formigoni, ma non di tutelare i diritti di chi viene discriminato”.

In un successivo post su Twitter, Fedez aveva poi smentito le parole della stessa Rai che negavano di aver esercitato qualsiasi forma di censura nei suoi confronti: La Rai smentisce la censura. Ecco la telefonata intercorsa ieri sera dove la vice direttrice di Rai 3 Ilaria capitani insieme ai suoi collaboratori mi esortano ad “adeguarmi ad un SISTEMA” dicendo che sul palco non posso fare nomi e cognomi”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.