Mangiano un panino all’aperto, il sindaco imbufalito rovescia i tavoli: “Incivili, party illegale” (video)

Loading...

Party illegale e follie da covid. Finisce male a Minori, sulla Costiera Amalfitana. Il panino va di traverso ad  alcuni esponenti del movimento #Ioapro. che stanno girando per testimoniare la loro odissea tragica per le continue chiusure. Erano in giro per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità di allentare le maglie delle chiusure; per permettere al settore della ristorazione (e non solo) di tornare a lavorare e respirare. Ma ad un certo punto il languore di stomaco si fa sentire. Così, decidono di  fermarsi all’aperto, sulla ringhiera affacciata sul golfo campano. Si  siedono  attorno a un tavolino per mangiare dei panini.

Loading...

Mangiano un panino all’aperto. Sindaco imbufalito

A breve giro di posta sul posto arrivano le forze dell’ordine, che contestano l’assembramento illegale. Il picnic è abusivo ed il sindaco di Minori, Andrea Reale, dopo avere tentato con l’ausilio dei vigili urbani di far desistere i commensali ha buttato all’aria i tavolini. ( Qui il video) “Dovete sgombrare immediatamente”, ha tuonato il sindaco tra urla e momenti di tensione. La legge in piena zona rossa (che nel weekend pasquale comprende tutta l’Italia) vieta infatti riunioni pubbliche o private. “Abbiamo le mascherine, stiamo rispettando tutte le misure di sicurezza”, assicurano. “Si può andare in vacanza all’estero ma non si può mangiare un panino fuori in riva al mare”, dicono esasperati gli organizzatori seduti sul lungomare dopo avere imbandito tavolini.

Party illegale a Minori: “Incivili”

I vigili urbani sono intervenuti spiegando che il pic nic era proibito ma per interromperlo è  dovuto intervenire in maniera energica il sindaco che ha spostato e sollevato i tavolini. Il tutto è stato ripreso dai cellullari dei promotori del pic nic e  il video è diventato virale in queste ore. La situazione è degenerata quando  è arrivato il sindaco. “Siete degli incivili”, ha urlato, brandendo le sedie e spostando di propria iniziativa il tavolino. L’esasperazione gioca brutti scherzi. E tutto per un panino per strada all’aperto, vista golfo…

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.