Coronavirus, l’azienda BioNTech lancia l’allarme: “I nostri vaccini non basteranno”

Loading...

BioNTech lancia un allarme preoccupante sui vaccini anti Covid. L’azienda che – assieme a Pfizer – ha curato l’antidoto attualmente più diffuso in Occidente, ha fatto sapere che servono urgentemente altri vaccini, visto che la richiesta complessiva supera di gran lunga le dosi prodotte. È stato molto chiaro il capo della startup tedesca BioNTech, Ugur Sahin: se non vengono immediatamente approvati nuovi vaccini in Europa, la sua azienda, da sola, non riuscirà a coprire l’enorme domanda. “La situazione non è buona. Si è creato un gap perché non sono stati approvati altri vaccini e noi dobbiamo coprire il buco con i nostri”, ha spiegato Sahin in un’intervista al settimanale tedesco Spiegel. Ecco perché la Germania ha esortato l’Ema, l’agenzia europea per i medicinali, ad approvare il più in fretta possibile anche il vaccino sviluppato dall’Università di Oxford e AstraZeneca. Ma i tempi per l’approvazione restano ancora incerti.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.