Giovanni Favia, l’ex M5s: “Quella email dal Venezuela la ho ricevuta, mi si è accesa una lampadina”

Loading...

Giovanni Favia, ex consigliere regionale M5s in Emilia-Romagna, in una intervista al Giorno parla del presunto finanziamento da 3 milioni e mezzo di euro dal Venezuela nei confronti del M5s. “Se fosse vera, e mi auguro che non lo sia e che sia tutta una montatura, sarebbe una notizia di una gravità assoluta. Mi ha indignato profondamente sentirla. E mi si è anche accesa una lampadina. Non so se altre persone abbiano ricevuto quella mail o altri contatti. Io però l’ho ricevuta”, racconta Favia.  “Poco dopo la mia elezione, nel 2010, fui contattato via mail da dei diplomatici venezuelani che mi invitarono in ambasciata. Si dicevano nella mail interessati a conoscere e a prendere contatto con il movimento. Non mi era mai successo di essere avvicinato da una potenza straniera”.

Loading...

Favia entra nei dettagli: “All’epoca rimasi spiazzato e stupito. Ero un esponente di spicco all’epoca, certo, ma ero anche soltanto un consigliere regionale. Anche se Casaleggio non era ancora così famoso gestiva tutto lui il Movimento e io invece ero esposto, feci interviste anche con giornali stranieri. Col senno di poi quel contatto mi sembra credibile. Comunicai subito la cosa a Gianroberto Casaleggio e diedi i contatti ai diplomatici venezuelani”, conclude Favia nella sua ricostruzione.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.