Luca Ricolfi contro Giuseppe Conte e Stati Generali: “Diluvio di retorica, società di parassiti di massa”. E sulla Rai…

Loading...

Luca Ricolfi, in una intervista a Italia Oggi, smonta gli Stati Generali dell’economia voluti dal premier Conte. Il politologo è molto duro con il premier: “Domani iniziano gli Stati generali. Avendo visto Giuseppe Conte in azione, avendo notato la sua vanità e attenzione spasmodica alla propria immagine, avendo constatato la totale sottomissione della tv di Stato alle esigenze del premier, avendo appreso chi sono gli invitati, mi aspetto un’alluvione di retorica”. E le critiche non si fermano: “Il Paese sarà affossato dalla finanza allegra di Conte. Diventeremo una società parassita di massa, più povera e ancora più sottomessa al potere pubblico”, spiega il sociologo, ordinario di Analisi dei dati presso l’Università di Torino, presidente della fondazione David Hume. 

Loading...

Alla vigilia degli Stati generali dell’economia, “mi aspetto una passerella di personalità più o meno autorevoli e un’alluvione di retorica”, da buon tecnico, Ricollfi ha anche la ricetta per poter “provare a salvare la base industriale del Paese. Servirebbero un’imposta societaria a livelli irlandesi (12.5%), il pagamento immediato di tutti i debiti della Pubblica Amministrazione e investimenti pubblici de-burocratizzati. Intanto abbiamo già bruciato 80 miliardi di euro. E ne butteremo altri 80”.  E I soldi europei? “Rischiano di arrivare tardi e di aggravare il fardello del debito pubblico”. 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.