Coronavirus, Ilaria Capua: “Il vero numero dei contagiati in Italia forse 100 volte superiore agli infetti dichiarati”

Loading...

Il vero numero dei contagiati da coronavirus? Secondo Ilaria Capua “forse anche 100 volte tanto” rispetto ai 2.000 infetti dichiarati. Intervistata dalla Stampa, la virologa italiana a capo del One Health Center of Excellence della Università della Florida avverte sul vero rischio legato all’epidemia: “Il collasso del sistema sanitario nazionale”. 

Loading...

“Dalla tutela delle persone fragili al rispetto delle distanze di cautela, le misure sono ragionevoli e sono strumenti importanti: non fermano l’epidemia, ma mitigano il contagio – spiega la professoressa -. Così il virus si diffonde alla spicciolata, anziché di colpo. Siamo noi a controllare i tempi, che altrimenti ci imporrebbe la biologia: il virus galopperebbe”. La priorità non è solo salvare vite, ma anche “scongiurare un effetto domino: non tutta la Sanità italiana, infatti, è efficiente e preparata come quella lombarda”. “Gli anziani fanno parte delle categorie a rischio, come i pazienti di alcune patologie croniche, e che potrebbero soffrire le complicanze più gravi a causa del virus”.  “Tutelando quelle persone, le persone fragili, stiamo aiutando tutti noi: solo così possiamo prevenire un picco di ammalati e un possibile collasso del sistema sanitario. Quegli individui sono altrettanti semafori verdi che possono favorire la diffusione del virus”. Resta il problema sullo stato attuale dell’epidemia: ora “si tratta di rallentare la diffusione del virus, poi il caldo ci aiuterà. I virus lo soffrono e la loro circolazione sarà piu’ difficile”.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.