Coronavirus, Giulio Gallera isola due paesi: “Non dovete uscire di casa”. In 60 già in quarantena

Loading...

“Stiano tutti a casa”. Giulio Gallera, assessore al Welfare della Regione Lombardia, isola due paesi del lodigiano: “La Regione Lombardia invita tutti i cittadini di Castiglione d’Adda e di Codogno, a scopo precauzionale, a rimanere in ambito domiciliare e a evitare contatti sociali”. E ancora: “Per coloro che riscontrino sintomi influenzali o problemi respiratori l’indicazione perentoria è di non recarsi in pronto soccorso ma di contattare direttamente il numero 112 che valuterà ogni singola situazione e attiverà percorsi specifici per il trasporto nelle strutture sanitarie preposte oppure ad eseguire eventualmente i test necessari a domicilio”.

Loading...

Intanto sessanta persone che sarebbero entrate in contatto con l’uomo di 38 anni ricoverato a Codogno, inizieranno la quarantena obbligatoria. Da decidere ancora se il periodo di isolamento sarà domiciliare o in una struttura specifica.

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.