Immigrato aggredisce e butta a terra una ragazza: arrestato

Loading...

Brutta avventura quella appena vissuta ieri da una ragazza 21enne che è stata prima aggredita e scaraventata a terra, e subito dopo rapinata del cellulare, un iPhone11.

Il suo aggressore è stato arrestato dai carabinieri del Radiomobile, mentre si trovava nascosto in un cespuglio, all’interno del Parco del Valentino di Torino. Si tratta di un gambiano 25enne senza fissa dimora.

L’aggressione alla ragazza

Al momento dell’aggressione la donna, di origini cinesi, stava aspettando il bus alla fermata GTT, in corso Vittorio Emanuele. Secondo quanto emerso da una prima ricostruzione fatta dai militari, l’aggressione sarebbe avvenuta la scorsa notte, tra giovedì 12 e venerdì 13 dicembre. Il rapinatore avrebbe seguito la ragazza e l’avrebbe poi afferrata alle spalle, bloccandola. Con una mano le avrebbe chiuso la bocca, in modo da impedirle di urlare, allo stesso tempo l’avrebbe scaraventata al suolo strappandole il telefono che aveva in mano.

Loading...

L’arrivo dei carabinieri

Fortunatamente per la vittima, proprio in quel momento una pattuglia di motociclisti dell’Arma dei carabinieri stava controllando la zona del Valentino. Appena hanno sentito la ragazza urlare hanno raggiunto immediatamente il luogo dell’aggressione. Dopo aver soccorso la 25enne, i due militari sono risaliti a bordo delle loro moto e hanno cominciato a perlustrare l’intera area, con l’aiuto di tre gazzelle inviate dalla centrale operativa del comando provinciale di Torino. Lo straniero è stato rintracciato dopo circa una ventina di minuti di ricerche. L’uomo si trovava rannicchiato in un cespuglio del vicino parco del Valentino. Probabilmente stava aspettando il momento giusto per uscire e scappare facendo perdere le proprie tracce. Le forze dell’ordine però sono state più veloci di lui. Il rapinatore aveva ancora tra le mani la refurtiva: un iPhone11 rubato alla sua vittima. La 25enne è stata soccorsa dal personale sanitario che l’ha medicata. Se l’è cavata con qualche escoriazione.

A novembre un tentato stupro nella stessa zona

Il Parco del Valentino è probabilmente il più famoso e antico parco pubblico della città di Torino. Il parco cittadino più conosciuto, sito sulle rive del Po, è sia un simbolo per il capoluogo piemontese che il suo polmone verde. Forse però una zona non del tutto tranquilla la sera per donne sole. Sempre qui, lo scorso novembre, una donna di 50 anni, che stava portando a spasso il suo cane, era stata assalita da uno straniero, anche lui originario del Gambia, che aveva tentato di violentarla. Ed era pieno giorno.

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.