Berlusconi: “La manovra colpirà le famiglie. ​Adesso scendiamo in piazza”

Loading...

Silvio Berlusconi mette nel mirino la manovra del governo e di fatto smonta il Def appena varato alla Camera.

In una nota il leader di Forza Italia critica in modo aperto le ricette economiche varate dai giallorossi: “La politica economica del governo, come emerge dalla nota economica del Def, desta grande preoccupazione. Colpirà negativamente famiglie e imprese, porterà l’Italia nuovamente nella spirale della recessione”, ha affermato il Cavaliere. Di fatto il leader di Forza Italia evidenzia le mosse dell’esecutivo che potrebbero portare ad un inasprimento della pressione fiscale. Per il momento sul fronte della manovra la coperta resta corta. Dalla lotta all’evasione l’esecutivo potrebbe recuperare (in uno scenario a pieno regime) circa tre miliardi di euro. Ma restano altre coperture da trovare che potrebbero “spuntare” solo con un ritocco sulle tasse. Ed è per questo motivo che Berlusconi chiama il popolo dei moderati in piazza per dire “no” alla mazzata fiscale che potrebbe essere dietro l’angolo: “La politica economica del governo, come emerge dalla Nota economica del Def, desta grande preoccupazione. Colpirà negativamente famiglie e imprese, porterà l’Italia nuovamente nella spirale della recessione. Anche per questa ragione Fi aderirà alla manifestazione contro le politiche del governo convocata per il 19 ottobre prossimo in piazza San Giovanni a Roma”.

Loading...

E la chiamata alla piazza di Berlusconi trova già d’accordo i big del partito. Anche il vicepresidente di Forza Italia, Antonio Tajani, ha lanciato la “rivolta fiscale”: “Serve una rivolta fiscale contro le scelte scellerate del governo che costringeranno gli italiani a pagare ancora di più. Presenteremo una contromanovra, ci impegneremo per tutelare l’interesse del nostro paese in Italia e in Europa e fare in modo che la manovra economica sia a favore della crescita e la crescita c’è solo se si diminuisce la pressione fiscale. Avvieremo una campagna fortissima contro l’aumento delle tasse”. Anche Maurizio Gasparri, come riporta l’Adnkronos, raccoglie l’invito alla piazza del Cavaliere: “Sono particolarmente lieto dell’annuncio del presidente Berlusconi dell’adesione di Forza Italia alla manifestazione contro il governo, che si terrà a Roma, in piazza San Giovanni, sabato 19 ottobre. Il governo si appresta a prelevare una montagna di miliardi dalle tasche delle famiglie italiane. Le tasse in più ci sono, anche se tentano goffamente di nasconderle. Quindi bisogna contestare e contrastare questo governo sia nel Parlamento, come faremo con i gruppi di Forza Italia, sia nel Paese, come faremo insieme al centrodestra unito nella manifestazione romana”.

il giornale.it

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.