I Rom hanno una discoteca no stop. I residenti non ne possono più.

Loading...

Siamo a Milano e nel campo Rom avviene davvero di tutto. ora anche la musica ad alto volume per disturbare la quiete dei cittadini.

Leggiamo Il Giornale:

Non fosse però che, da anni, i residenti del quartiere vivono nella paura e “in ostaggio” degli abitanti di questo accampamento.

Loading...

Il motivo? Di giorno e di notte, spesso e volentieri, i nomadi sparano la musica a tutto volume, avendo allestito nel loro pezzo di terra una sorta di discoteca abusiva, con tanto di impianto stereo ad alti, altissimi decibel. E se provi a dirgli “beh” – ci raccontano – ti becchi pure una caterva di insulti minacce.

E c’è dell’’altro, perché quei rom sono soliti sparare i fuochi d’artificio e bruciare i cavi di gomma per ricavarne fuori il rame, emettendo fumi neri e tossici di diossina

Per farla breve, da anni, questi nomadi sono diventati i padroni del quartiere.

I residenti non hanno più alcun diritto se non quello di avere paura di camminare.

Cosa gli rispondete?

Fonte: ilgiornale

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.