Stavolta la scoperta e’ GRAVE: ” Esportate in Europa duemila e settecento tonnellate di carne dannosa” Video

Loading...

Duemila e settecento tonnelate di  carni bovine di qualità sospetta  sarebbero state esportate dalla Polonia in diversi paesi dell’Unione Europea. A riferirlo è il capo dell’autorità veterinaria polacca, in seguito a un’inchiesta giornalistica realizzata dall’emittente televisiva locale TVN24, che ha mostrato come nei mattatoi polacchi vengano macellate mucche malate o già decedute in seguito a malattie gravissime, e quindi vendute per il consumo alimentare.

Loading...

Una situazione quantomeno preoccupante anche per l’Italia, dal momento che la Polonia, per via dei prezzi concorrenziali e della gran quantità di capi macellati, è oggi il primo fornitore di carni bovine del Belpaese.

Loading video
Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.