Case occupate con forza dagli stranieri. I residenti: “Abbiamo PAURA.”

Loading...

Milano. Molti appartamenti e cantine occupate da stranieri. Tutti clandestini e i cittadini chiedono aiuto.

Milano una città presa d’assalto da stranieri. Non solo risse in piazza. Rapine. Furti. ora le case vengono prese con la forza e occupate dai migranti.

Leggiamo Il Giornale:

Loading...

Una situazione critica in una fetta di Milano difficile in cui l’integrazione è pressoché impossibile: via Carlo Dolci, via Paravia, via Civitali e via Ricciarelli delimitano appunto un quadrato in cui proliferano degrado, rifiuti, criminalità e spaccio di droga.

I pochi residenti italiani che abbiamo incontrato hanno paura. E anche per timore di subire ritorsioni hanno preferito non comparire in video.

Appena mettiamo piede nel cortile dello stabile, incrociamo degli operai: sono al lavoro per conto dell’Aler, e stanno montando le porte di ferro alle cantine, sgomberate più volte dalle forze dell’ordine meneghine.

La richiesta di aiuto sarà accolta? Per quanto tempo ancora i cittadini che pagano regolarmente le tasse e lavorano facendo sacrifici dovranno sopportare di essere trattati così?

L’ultima parola spetta al governo.

Fonte: ilgiornale

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.