Ladro viene inseguito e muore: poliziotto indagato per omicidio. Cosa si ipotizza: i dettagli.

Loading...

La Procura di Torino ha avviato le indagini nei confronti di un agente della squadra mobile locale, che si lanciò in un inseguimento lo scorso Novembre.

Purtroppo, però, mentre i ladri correvano su due scooter, accelerarono quando si resero conto di essere seguiti e ad un incrocio uno dei due si schiantò contro una Ford Focus, riportando gravi lesioni e infine la morte dopo quasi un mese.

Loading...

I due erano già noti alle forze dell’ordine per la consueta abitudine di rubare orologi di lusso ai passanti e purtroppo per l’agente la situazione ha avuto gravi ripercussioni su di lui.

Sebbene Giuliano, l’uomo di origini napoletane morto durante l’inseguimento, viaggiasse ad una velocità di 120 km orari, bisognerà dimostrare che il poliziotto si sia limitato a svolgere il proprio dovere, senza far nulla (come ad esempio urtare lo scooter) che possa aver contribuito a provocare lo schianto finale.

Per il momento si sa che il poliziotto ha seguito a sirene spianate e con lampeggiante acceso per segnalare la propria presenza.

Attendiamo ulteriori news o risvolti.

Fonte: IlGiornale

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.