I dati ufficiali del Viminale su rimpatri: ecco quanti migranti Salvini ha mandato a casa. Cifre esplosive.

Loading...

Ora è tutto nero su bianco. Cifre esplosive su cui discuteranno buonisti e radical choc di turno. Ma poco importa. Sono i fatti a dimostrare il buon operato.

E qui di fatti ce ne sono parecchi. Il Viminale lancia le cifre da record. Con Matteo Salvini «i rimpatri forzati aumentano.

Dal primo gennaio al 31 maggio 2018 sono stati 2.833, mentre dal primo giugno al 9 dicembre 2018 sono saliti a 3.626».

Il Ministro Salvini commenta così: «Spiace che l’opposizione e qualche giornalista fazioso e disinformato falsifichino perfino i numeri e la realtà».

Loading...

Nei giorni scorsi aveva precisato anche che il numero dei migranti morti nel Mediterraneo «è in calo rispetto all’anno scorso e all’anno precedente.

Nelle acque di competenza italiana le vittime sono passate dalle 216 del 2017 a 23 quest’anno».Ottimo risultato. Poi Salvini punta all’obiettivo.

«Il mio obiettivo è che l’immigrazione in Italia sia regolare e regolata, che chi scappa dalle guerre prenda l’aereo e arrivi avendo già i diritti riconosciuti; l’integrazione è possibile se i numeri lo permettono».

Come è solito dire il ministro: dalle parole ai fatti. Fatti, per giunta dimostrabili!

Fonte: Gazzetta del Sud

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.