La Zanzara, il vicesindaco di Trieste Polidori: “Il clochard è senzatetto volontario, quanto guadagna al mese”

Un “clochard volontario”. Paolo Polidori, vicesindaco leghista di Trieste finito nel tritacarne per aver gettato i panni di un senzatetto nel bidone dell’immondizia ed essersene vantato sui social (prima di essere multato per aver sbagliato cestino) si difende a La Zanzara su Radio 24. Incalzato da Giuseppe Cruciani e David Parenzo, Polidori puntualizza sottolineando come il clochard in questione “guadagna 1.800 euro al mese, 60 al giorno. Ci guadagna a essere lì. Ogni giorno, me lo dicono i commercianti, andava a cambiare da loro i soldi raccolti. È una scelta remunerativa. E comunque sporcava la strada, quello era un bivacco, a un certo punto è spuntata una tenda vera e propria”. “Mi hanno dipinto come un mostro – conclude – ma non sono razzista. Abbiamo offerto al barbone due volte la possibilità di andare in una struttura ma ha sempre rifiutato. Sono passato di lì e pensavo che questa persona fosse andata via. Altrimenti non lo avrei fatto. Pentito? No, ma non mi sono spiegato bene. Se lo rifarei? Se non appartenessero a una persona quelle cose le toglierei di nuovo gli stracci abbandonati. Ho presunto che il barbone non fosse lì”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.