“Salvini sei una m… pericolosa”, l’insulto di Cristina Pollazzi. Assessore di Abano Terme nella bufera

Loading...

Ancora insulti per Matteo Salvini. Il fatto risale al 14 agosto, giorno della tragedia del crollo del Ponte Morandi a Genova. La protagonista è l’assessore alla Cultura del Comune di Abano Terme, Cristina Pollazzi. Della vicenda si è discusso a porte chiuse durante un consiglio comunale nei giorni scorsi. La Pollazzi aveva commentato: “Una m… pericolosa che gioca con le paure, aumentandole, con il dolore, strumentalizzandolo, ai fini del potere politico. Verrà il momento che la gente capirà”. Una replica, quella della Pollazzi, al post su Facebook dell’ex onorevole Pd, nonché consigliere comunale, Vanessa Camani, anche lei non da meno: “Sei una m…Scusate ma non mi viene in mente niente di più educato”. Il post si riferiva al tweet del ministro dell’Interno in cui in una giornata così triste, una notizia positiva c’era: i migranti dell’Aquarius sarebbero stati distribuiti tra diversi paesi europei, esclusa l’Italia.

Loading...

“Quel commento – ha tentato poi di giustificarsi al Gazzettino – è stato estrapolato dal contesto assumendo un significato diverso. Era un momento di grande emotività e tutti quelli che mi conoscono sanno che abitualmente non uso espressioni così gergali. Sui social non intervengo mai su fatti politici, abitualmente promuovo solo le iniziative dell’amministrazione e degli assessorati dei quali ho la delega”.

Questa volta però Salvini ha impiegato un po’ di tempo prima di intervenire e solo ieri, 28 settembre, ha risposto: “E questa sarebbe assessore (del Pd…) alla cultura??? Poveretta…” Per poi gioire: “Altro insulto, altra medaglia!”

Con fonte liberoquotidiano.it

 

Loading...

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.